Cellule Tumorali Circolanti
ricerca delle Cellule Tumorali Circolanti
prima dell’intervento
dopo l’intervento
durante la terapia
nel post terapia
AdnaTest CTC
Perchè l’AdnaTest?
prima dell’intervento
la presenza delle cellule tumorali nel sangue prima dell’intervento chirurgico può suggerire un
aumento del rischio di metastasi; questo rischio può essere ridotto con una terapia adeguata
dopo l’intervento
la presenza delle cellule tumorali nel sangue dopo intervento chirurgico suggerisce la presenza di metastasi o di malattia residua; questa evenienza è un’ utile indicazione per ulteriori decisioni terapeutiche
durante la terapia
la persistenza delle cellule tumorali nel sangue durante la terapia indica una risposta negativa
del tumore per la terapia prescelta
nel post-terapia
l’improvvisa ricomparsa delle cellule tumorali nel sangue è un segnale precoce della formazione
di metastasi; un più stretto monitoraggio del paziente permette il rilevamento ed il trattamento di
metastasi in tempi più brevi rispetto a quanto fosse possibile precedentemente
Colon Cancer
Breast Cancer
Prostate Cancer
Ovarian Cancer
EMT-1/Stem Cell
EMT-2/Stem Cell
ER/PR
Il metodo proposto da AdnaGen per la rilevazione delle CTC si avvale della combinazione di diversi sistemi analitici indipendenti per ottenere la massima sensibilità e specificità analitica. La procedura prevede 2 fasi fondamentali:

selezione:
separazione immunomagnetica delle cellule tumorali, usando biglie magnetiche coniugate con anticorpi per specifici antigeni associati al tumore;
rilevamento: RT seguita da multiplex PCR di markers associati allo specifico tumore.

La combinazione di un sistema di selezione cellulare immunomagnetico altamente specifico
con la tecnologia RT-PCR altamente sensibile permette di ottenere la specificità e sensibilità clinica
richieste per una valida applicazione diagnostica.